Se anche tu hai pensato almeno una volta che un incendio non ti è mai capitato e mai ti capiterà… devi leggere questo articolo.

Voglio scardinare una falsa credenza che irretisce molti imprenditori, riguardante l’improbabilità che un incendio divampi nella loro azienda.

Tale credenza è assolutamente errata, quindi intendo screditarla agli occhi di chi potesse malauguratamente essere “vittima” di questa idea.

 

 

Leggendo l’annuario statistico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, consultabile al sito www.vigilidelfuoco.it, ho ottenuto un preciso quadro dell’operato del corpo nel 2016.

Tra le tipologie d’interventi effettuati in quell’anno, il 25,8% del totale è relativo a incendi ed esplosioni.

In cifre, tali crisi ammontano a 245.727 tradotto in altre parole in Italia ci sono 673 incendi al giorno: un numero esorbitante!

Addentrandosi ancor più nel dettaglio, si parla da un lato di 52.300 incendi di abitazioni civili (appartamenti, condomini, etc.) ed edifici pubblici, dall’altro di 2060 incendi di esercizi commerciali (bar, caffè, mense, ristoranti, etc.).

Le due cifre, sommate insieme, formano un numero consistente rispetto al totale.

È interessante notare che le cause scatenanti sono per il 4,8% legate all’impianto elettrico, una presenza inevitabile in qualsiasi casa o azienda per tutti noi;

Nel 5% dei casi, la causa è invece un camino o una canna fumaria: è quindi di particolare rilevanza per appartamenti e attività come i ristoranti e le pizzerie.

Gli incendi dolosi ammontano soltanto al 4,4% del totale, meno di quanto si possa immaginare, mentre più della metà (56,2%) sono legati a cause di cui non si è saputa individuare la natura.

Dove avvengono questi incendi? Il 65.2% in edifici civili e aziende.

Evidentemente, dato il numero considerevole di incendi, è necessario essere sempre pronti ad un evento nefasto, distruttivo e per il quale non si ha alcun avvertimento come questo.

È importante che gli impianti antincendio siano sempre installati correttamente e secondo progetti approvati dai Vigili del Fuoco.

È inoltre fondamentale svolgere la manutenzione secondo le norme UNI di riferimento.

L’imprenditore vede questa spesa nel modo sbagliato: non come un investimento nei confronti della sua azienda per farla sopravvivere a un possibile incendio, bensì come un’inutile tassazione da parte dello Stato.

Si tratta di una visione delle cose totalmente sbagliata.

Occorre, invece, investire risorse, tempo e denaro nei sistemi di sicurezza.

Proprio per venire in contro alla mancanza cronica di tempo degli imprenditori e anche delle oggettive difficoltà tecniche, mettiamo a disposizione un servizio gratuito.

La prima manutenzione gratuita.

In questo modo puoi verificare facilmente e senza costi come viene svolta la manutenzione antincendio nella tua azienda e se, qualora dovesse servire, gli impianti antincendio funzioneranno.

Quando il criterio di selezione è solo il prezzo, capita facilmente di investire in manutenzioni fasulle e truffaldine.

In caso d’incendio, la prima conseguenza diretta, se l’impianto non funziona, è che l’azienda va a fuoco!

Anche con l’intervento dell’assicurazione, il luogo di lavoro resterà inagibile, la produzione si fermerà e i fornitori vorranno comunque riscuotere le proprie fatture.

Prima di tutto è quindi necessario che gli impianti antincendio siano funzionanti per salvare la vita a te e alla tua azienda; poi bisogna sapere come comportarsi con i controlli.

Contrariamente a quanto si crede, infatti, il nome della ditta manutentrice non può in alcun modo sollevare il titolare dalle sue responsabilità: egli è tenuto a pagare civilmente e penalmente in caso di manutenzioni e impianti inadeguati.

Attiva ora la nostra manutenzione iniziale gratuita: veniamo noi nella tua azienda, facciamo lo screening, controlliamo tutto e la rispondenza alle norme.

Non rischi niente: investiamo noi tempo e denaro.

La nostra missione è salvare da queste terribili catastrofi gli imprenditori e le loro aziende.

Limitiamo i nostri interventi a pochi imprenditori che davvero tengono alla sicurezza della propria azienda: sono responsabili per sé stessi, per le proprie famiglie e, soprattutto, per i propri dipendenti.

Se appartieni a questa tipologia di imprenditore, agisci subito.

Ti rilasceremo un report delle anomalie dopo aver visionato l’impianto e in regalo ti verrà lasciato l’intero fire box.

Hai solo da guadagnarci: fissa subito il tuo appuntamento.

clicca qua per prenotare => richiedi subito la prima manutenzione gratuita